Emilia / Mercatini Antiquari, che passione!

Scritto da Maurizia Ghisoni | marzo 4, 2019 0

Yf0iz4XK

Sarà una sorta di reazione all’ arredamento a basso costo che rischia di rendere tutti uguali gli interni di case e appartamenti, ma la mania di ricercare l’oggetto unico e curioso, denso di fascino e di storia, reduce magari da anni di oblio in cantine e soffitte, sembra non conoscere crisi.

Il risultato è che ogni weekend diventa l’occasione per andare alla scoperta dei mercatini di antiquariato e bric-à-brac, che danno nuova linfa a piazze e strade di Destinazione Turistica Emilia, offrendo ai patiti del vintage, dell’antiquariato e del modernariato la possibilità di conoscere meglio o scoprire per la prima volta angoli inediti delle città di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, nonché borghi della provincia che si animano alla luce di un passato che torna a vivere anche solo per un giorno. Eccovi qualche data.

StsP8U8k

Ogni secondo sabato del mese, fatta eccezione per gennaio, luglio e agosto, il tradizionale mercatino Viaromantiquaria di Reggio Emilia anima l’incrocio tra Via Roma e Piazza Scapinelli con una ricca ed eterogenea collezione di articoli d’arte e antiquariato, cose vecchie e usate, numismatica, filatelia, collezionismo, stampe, quadri antichi.

Ai patiti del riuso e delle grandi occasioni, basta attendere il giorno successivo e raggiungere la Piazza Bentivoglio di Gualtieri (RE), dove, ogni seconda domenica del mese,  va in scena un ormai storico Mercatino dell’Antiquariato  con un centinaio di espositori e un numero sempre crescente di acquirenti animati dal desiderio di accaparrarsi piccoli pezzi di storia: mobili, giocattoli, utensili, cartoline, manifesti e locandine.

 La statua di Ferrante Gonzaga, la Cattedrale di San Pietro e il Palazzo del Comune fanno invece la cornice, ogni terza domenica del mese esclusi gennaio e agosto, al Mercatino dell’Antiquariato di Guastalla (RE), poliedrica esposizione di stampe e libri antichi, dipinti e incisioni, manifesti, cartoline, francobolli, riviste, fumetti, banconote e monete rare.

oqWR3urG

A Parma, la passione per l’antiquariato e il modernariato è cresciuta a dismisura, conquistando le dimensioni di una vera e propria fiera capace di chiamare a raccolta più di mille espositori da tutte le piazze antiquarie d’Europa. Con i suoi due appuntamenti, in primavera e in autunno – dal 2 al 20 marzo e dal 5 al 13 ottobre 2019 –  Mercanteinfiera si rivolge a collezionisti, designer, esperti di fotografia, architetti e curiosi alla ricerca di pezzi unici ed esclusivi, salvati dall’ oblio e rimessi in circolazione.

Un sabato al mese, la tentazione per l’antico e il modernariato si sposta in città, dando vita ad Artesauro: animata da uno spirito vintage, Via Nazario Sauro si trasforma in un piccolo borgo pieno di articoli di abbigliamento e oggettistica varia.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ogni terza domenica del mese, dalle 7.30 alle 18.30, si tiene invece il mercatino dell’antiquariato a Fontanellato (PR), appuntamento rodatissimo e a ingresso libero su seimila metri quadrati di piazza, vie e portici. Il suo punto forte è l’ oggettistica di valenza storica e d’arte, con banchi specializzati che si assiepano attorno alla bellissima  Rocca Sanvitale e lungo i portici.

WZV8uQ2A

Spostandoci a nord-ovest, in quel di Piacenza, il Mercato del tempo che fu riporta indietro le lancette in Piazzetta Plebiscito e nelle vie Sopramuro, San Donnino e Medoro Savini. Ogni secondo sabato del mese, stand e bancarelle di oggettistica e manufatti creativi vivacizzano questo affascinante settore di centro storico. Mentre ogni prima domenica, escluso gennaio, la Mostra Mercato dell’Antiquariato e delle Cose d’altri tempi è un evento cult che porta sotto i portici e nelle piazze del centro di Cortemaggiore (PC) oltre 200 espositori provenienti da ogni parte d’Italia. La sconfinata varietà di oggetti vintage, d’antiquariato e modernariato contribuisce dal 1988 a rendere molto interessante una visita al piccolo borgo rinascimentale.

Info:  Destinazione Turistica Emilia

Crediti fotografici, Mercanteinfiera; Comune Fontanellato

SOSTIENI MONDI NOSTRI

CARO LETTORE,

Mondi Nostri è una testata giornalistica indipendente, gratuita e accessibile a tutti. Una voce libera e professionale, priva di un editore forte che possa condizionarla in qualche modo.

La crisi grave del mercato pubblicitario di questi anni e i costi di gestione ci inducono a chiederti di supportarci con una piccola donazione a partire da 1 euro.

Si tratta di un gesto per Te piccolo, ma per noi importante per continuare a fare il nostro lavoro in piena autonomia e con la professionalità che ci ha sempre contraddistinti.

Grazie

POST SUCCESSIVO Amarone, spirito di Valpolicella
POST PRECEDENTE Liguria a tutta mimosa