Bressanone, tutti sulla Plose!

Scritto da Redazione | novembre 25, 2019 0

La Plose

Con le prime nevicate sulle cime di casa, Bressanone si prepara a un inverno di grande sport nella natura, a una stagione bianca ricca non solo di fiocchi ma anche di novità. A cominciare dall’inaugurazione della nuova pista nera da sci Crazy Horse, dedicata all’ex campione della nazionale azzurra e pioniere dello sci Erwin Striker, che si aggiunge alla leggendaria Trametsch, e che diventa il non plus ultra per gli amanti delle discese adrenaliniche, con i suoi 1400 metri di dislivello, 9 km di lunghezza e panorami da urlo.

La Plose

Un’altra novità è la sistemazione della pista blu Plose, che diventa una palestra ideale per chi, con lo sci, è alle prime armi.

Ma sulla Plose non si divertono solo gli sciatori, anche gli amanti dello slittino, tanto esperti quanto principianti, trovano tracciati entusiasmanti e ottimamente tenuti, come la mitica RudiRun, che con i suoi 9 km, è la pista da slittino più lunga delle Dolomiti; oppure quella che conduce a Rossalm, dove vale la pena concedersi una sosta negli accoglienti rifugi e ammirare il panorama grandioso.

La Plose Bressanone

Per chi non ha molta confidenza con questa disciplina, il prossimo 26 dicembre e poi tutte le domeniche dal 29 dicembre 2019 all’8 marzo 2020, presso la stazione a monte della cabinovia Plose, si terranno le Giornate dello Slittino, con un esperto che vi insegnerà tutto quello che si deve sapere per divertirsi in sicurezza.

La Plose Bressanone

Ma anche chi ama semplicemente camminare, stare all’aria aperta e godersi le giornate soleggiate, trova pane per i suoi denti sulla Plose, grazie ai tanti sentieri ben battuti, ideali per escursioni con le ciaspole o con dei semplici scarponcini.

La PLose Bressanone

Dal 3 gennaio, ogni venerdì fino al 6 marzo prossimo, ritornano anche le Plose Nights, per assaporare le Dolomiti Patrimonio Unesco sotto una luce diversa, grazie all’apertura fino alle ore 23 della cabinovia Plose, che vi consentirà di ammirare una Bressanone tutta illuminata, raggiungere a piedi gli accoglienti rifugi e gustarne le meravigliose specialità culinarie, e infine tornare a valle in funivia o in slittino lungo la pista illuminata RudiRun.

La Plose Bressanone

Crediti fotografici: Alberto Campanile; Bressanone Turismo-Phillipp Pliger

Informazioni:        Bressanone Turismo

Articoli correlati:  Slittino che passione ! Parte prima

Slittino che passione! Parte seconda

 

POST SUCCESSIVO Val d'Ega, la notte in bianco sulle Dolomiti
POST PRECEDENTE Hansi Baumgartner, come ti affino un formaggio