Capri (Na) e le sue Discese a Mare

Scritto da Maurizia Ghisoni | agosto 13, 2016 0

marina-piccola4

Data la sua conformazione rocciosa, più che spiagge, Capri offre discese a mare. Lidi di scogli e ciottoli contesi alle onde e inseriti in scenari naturali da sogno. Ciascuno, inoltre, ha profilo e caratteristiche propri. A pochi minuti di passeggiata da Marina Grande, seguendo via Palazzo a Mare, si trovano I Bagni di Tiberio, frequentati soprattutto da famiglie e piccole comitive, con la spiaggia di ciottoli, l’acqua trasparente che digrada dolcemente, solarium in legno, servizio bar e un ristorante con cucina caprese e marinara. I Bagni si trovano nel punto in cui sorgeva il Palazzo a Mare degli imperatori Augusto e Tiberio: un alternarsi di terrazze, piscine, giardini e ninfei. Lo stabilimento occupa proprio l’originario quartiere balneare, che affaccia sul Golfo di Napoli, ed è raggiungibile anche in barca da Marina Grande (molo vicino alla biglietteria degli aliscafi).

marina-piccola3

Nella baia di Marina Piccola, si annida invece La Canzone del Mare, un posto incredibile, tra roccia e vegetazione mediterranea, con vista sui Faraglioni, a breve distanza dallo Scoglio delle Sirene. Fu aperto nel 1950 dalla cantante inglese Grace Fields, che riadattò un fortino militare, ricavandone uno stabilimento all’ avanguardia (spiaggia di ciottoli bianchi perfettamente attrezzati; punto d’appoggio per yacht; piscine con acqua di mare; terrazze solarium; ristorante esclusivo e location di eventi prestigiosi), che lo rese luogo di ritrovo del jet-set internazionale. Caratteristica che mantiene tuttora, con la gestione della famiglia Iacono. A Punta Carena, sull’ estremità sud-occidentale dell’isola, all’ interno di una piccola baia circondata dagli scogli, spunta il Lido del Faro, un posto intimo e raccolto, all’ ombra dello storico faro, con un buon ristorante ricavato nella roccia e la piscina annidata in una cavità naturale. La bellezza, i colori, la tranquillità, ne fanno uno dei luoghi più ambiti per feste di matrimonio e ricorrenze speciali.

EPSON DSC Picture

Chi, infine, ama stare a tu per tu coi Faraglioni, può scegliere il Bagno da Luigi, coi lettini all’ ombra di quello di Terra, nell’ antico porto greco-romano, dove il mare assume una colorazione blu particolarmente intensa. Oppure, in quello vicino de La Fontelina, dove la spiaggia altro non è che una scogliera bassa, senza sabbia (non adatta quindi ai bambini), con gli ombrelloni bianchi e azzurri sistemati direttamente sulle rocce, e un ottimo ristorante aperto solo per il pranzo (prenotazione consigliata). I bagni sono raggiungibili sia da terra, con una piacevole camminata per via Tragara, che dal mare, con un servizio di navetta da Marina Piccola.

Link utili :  www.capritourism.com      www.lacanzonedelmare.com    www.lidofaro.com

                    www.fontelina-capri.com

 Crediti fotografici      Capri   Tourism

Post correlati :    Capri (Na), un’Isola per camminare

Capri (Na) /Piazzetta e Shopping al Km 0

Creative Commons License
Capri (Na) e le sue Discese a Mare by Maurizia Ghisoni is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 4.0 International

POST SUCCESSIVO Maldive in Famiglia con Club Med
POST PRECEDENTE Bassa Veronese / Tempo di Riso