Marca Trevigiana / E’ tempo di funghi

Scritto da Maurizia Ghisoni | ottobre 20, 2015 0

TV F 0390

Porcini, ovoli, finferli, chiodini, la stagione dei funghi porta in tavola squisitezze del sottobosco, che danno profumo, sapore e colore ai piatti tradizionali o diventano, da soli, una pietanza da re. Con Alberto, abbiamo scoperto un piccolo eldorado sulle Prealpi Trevigiane, dove, dal lontano 1976, è attivo un manipolo di ristoratori, che ha fatto del fungo uno dei simboli della gastronomia della Marca Trevigiana, rendendolo protagonista di una vivace rassegna gastronomica, con serate nei ristoranti che aderiscono all’associazione, a cui è stato dato il simpatico nome di Cocofungo, contrazione della parola cuoco abbinata a coco, appellativo locale dell’ovolo.

TV F 0142

Tutti gli anni, in questo periodo, Cocofungo riscalda le fresche serate nei paesini delle Prealpi Trevigiane, con piatti a base di questi meravigliosi prodotti del sottobosco: porcini floridi, profumati e carnosi, dal sapore deciso quanto gradevole. Ovoli dal cappello rosso-arancio, eccellenti anche crudi in insalata. Finferli color dell’oro, che mettono buon umore solo a guardarli. E semplici chiodini dalla capocchia di velluto, che si sposano a diverse pietanze.

229 TV 334 Miane Rist Da Gigetto maccheroni porcini alla nepitella

I piatti in rassegna hanno come denominatore comune una grandissima e costante ricerca della qualità e genuinità degli ingredienti, unita a un’instancabile passione per la sperimentazione e la ricerca di nuovi abbinamenti. Caratteristiche, queste, che hanno imposto Cocofungo all’attenzione di un pubblico nazionale e anche d’Oltralpe, rendendo la rassegna un appuntamento irrinunciabile anche per i palati più esigenti e raffinati.

Che ne dite, per esempio, di questi cappelli di prete ai gialletti (finferli), con salsa zafferano e polvere di caffè ?

TV F 0150

Di questi Maccheroni con porcini alla nepitella ?
230 TV 340 Miane Rist Da Gigetto maccheroni porcini alla nepitella

Di questo Lombo d’agnello alle erbe e purea di melanzane e porcini ?

TV F 0352

O, ancora, di questa profumata Tagliata di tonno con spezie, finferli e gelato di zucchine ?

TV F 0323

Oppure di questo sontuoso Porcino all’ Angela, in cui la testa del fungo viene servita sopra una sfoglia accompagnata con crema di porcini e un gambo di prezzemolo a guarnizione ?

TV F 0341

L’estro e la creatività di questi ristoratori della Marca Trevigiana non conosce davvero limiti, la loro voglia di studiare e sperimentare nuove preparazioni è grande tanto quanto la bontà delle loro materie prime.

281 TV F 0211 Miane Rist Da Gigetto, funghi fritti, patate croccanti, salsa agrodolce

Cocofungo si svolge quest’anno dal 22 settembre al 28 ottobre. All’associazione omonima aderiscono sei ristoranti del territorio :  Ristorante Marcandole a Salgareda ;  Ristorante Da Celeste a Casa Gobbato, Volpago del Montello ;  Ristorante Miron a Nervesa della Battaglia ; Ristorante Barbesin a Castelfranco Veneto ;  Ristorante Sansovino Castelbrando da Palazzi a Cison di Valmarino ; Ristorante da Gigetto a Miane . A questi, si aggiunge un outsider d’Oltralpe : l’Osteria Der Katzlmacher a Monaco di Baviera (Germania).    www.cocofungoradicchio.it/

Post correlati :  Veneto / Nelle Terre del Prosecco   Ospitalità / Amici della Buona Terra    Asparago Bianco, il re di Bassano     Soavi Fioriture  Venezia tra Bàcari, Ombre e Cicheti    Venezia delle Meraviglie parte prima   Venezia delle Meraviglie parte seconda     Venezia delle Meraviglie  parte terza

Creative Commons License
Marca Trevigiana / E’ tempo di funghi by Maurizia Ghisoni is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivs 4.0 International

POST SUCCESSIVO Life Style / NUTRIRE IL PIANETA ...
POST PRECEDENTE Parco Gran Paradiso / Alla Festa del Foliage